Setup Menus in Admin Panel

Accedi

  • 400.00
  • 8 ora
20 UTENTI ISCRITTI

    EVENTI FORMATIVI

    Evento organizzato da: Asstra ed AIIT
    Tipo di evento: Corso Formazione
    Data: 13 dicembre 2017
    Sede: Sede ASSTRA ‐  Piazza Cola di Rienzo 80/a Roma
    [Metro A, fermata Lepanto]

    Per scaricare il programma del Corso CLICCA QUI

    La partecipazione al Corso consente agli Ingegneri di ottenere 8 Crediti Formativi Professionali ai fini dell’aggiornamento professionale ai sensi del DPR 137/2012.

    Quote di iscrizione
    Associati AIIT, ASSTRA
    1° iscritto Euro 300,00
    Dal 2° iscritto in poi della stessa Azienda Euro 250,00
    Non associati AIIT, ASSTRA
    1° iscritto Euro 400,00
    Dal 2° iscritto in poi della stessa Azienda Euro 350,00
    Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa e sono comprensivi di:
    – 8 ore di lezione
    – materiale didattico, compreso il testo O.S.A.R.E.1 LE RADICI, Obiettivi, Strategie, Azioni,
    Risorse, Emozioni ‐ Manuale pratico di primo livello
    – partecipazione al test specifico per autovalutazione apprendimento, ai fini del rilascio dei
    CFP per gli ingegneri iscritti all’albo professionale
    – attestato di frequenza
    – pranzi di lavoro e pause caffè.

    1. Obiettivi del corso di formazione
    Il corso intende promuovere tra i partecipanti l’approfondimento delle cosiddette soft skills, vale a
    dire le competenze trasversali di tipo relazionale che sono ormai ampiamente riconosciute come
    strumenti essenziali per conseguire gli obiettivi professionali, sia individuali che aziendali. Il
    termine è complementare ad hard skills, con cui si indicano le competenze di natura tecnica.
    Qualsiasi ruolo si ricopra ed in qualsiasi progetto ci si trovi coinvolti, è indispensabile saper
    instaurare ed alimentare relazioni proficue e ciò è possibile solo lavorando sulla propria capacità di
    sintonizzarsi con le persone che collaborano con noi, che ci guidano o che ci supportano nelle
    attività, che acquisiscono i risultati del nostro lavoro. La valorizzazione delle competenze
    trasversali, proprie e dei nostri collaboratori, diventa quindi la leva per potenziare lo spirito
    collaborativo ed i livelli motivazionali, l’orientamento al risultato e l’efficacia del modo di
    comunicare, la flessibilità rispetto ai cambiamenti e la capacità di gestire lo stress, l’attitudine
    creativa ed il problem solving.
    Il corso, in particolare, è mirato a sensibilizzare i partecipanti rispetto ai seguenti temi:
    –  comunicazione efficace: ascolto, linguaggi, stili, tecniche e strumenti;
    – conoscenza delle leve relazionali per l’efficacia e la velocità della perfomance;
    – comprensione di eventuali conflitti ed alla loro gestione;
    – risoluzione delle incertezze nei rapporti con gli altri e con il team;
    – valorizzazione delle abilità personali e professionali.
    2. Destinatari
    Il corso è rivolto a tutto il comparto Trasporto Pubblico Locale, in particolare a quelle figure che si
    trovano ad operare con altre Funzioni aziendali, in situazioni di scelte o cambiamenti organizzativi
    e/o di business, che sono chiamate a coordinare e/o gestire attività, risorse, tempi e costi.
    3. Metodologia didattica e supervisione scientifica di ISIPM
    Le metodologie didattiche utilizzate afferiscono agli studi sulle migliori condizioni di
    apprendimento per gli adulti. In particolare viene applicato il paradigma dell’apprendimento
    rovesciato, vale a dire prima l’esperienza e poi la riflessione: attraverso esercitazioni progettate
    “ad hoc”, i discenti potranno prima vivere concretamente l’esperienza e quindi ricostruirne il
    senso teorico con il supporto del docente. Il modello di riferimento è lo stile di apprendimento di
    Kolb e di Argyris. Gli strumenti utilizzati in aula saranno: questionari di autoconsapevolezza
    rispetto ai temi del corso, clip filmate a scopo didattico, esercitazioni individuali e in gruppo,
    simulazioni e casi studio.
    4. Materiale didattico
    Il materiale didattico che verrà rilasciato ai discenti è comprensivo di:
    –  O.S.A.R.E.1 LE RADICI, Obiettivi, Strategie, Azioni, Risorse, Emozioni ‐ Manuale pratico
    di primo livello
    –  Slide con i temi affrontati nel corso della giornata
    – Questionari di autoconoscenza, esercitazioni e clip filmate
    5. Struttura del corso
    Il corso ha la durata di un giorno per un totale di 8 ore di formazione specialistica rispetto alle
    competenze soft del Project Management. Ai fini del necessario accertamento dell’efficacia
    formativa, al termine della giornata sarà erogato un test per l’autovalutazione dell’apprendimento
    secondo le norme vigenti per il rilascio dei CFP per gli ingegneri iscritti all’albo professionale. I
    partecipanti interessati dovranno, inoltre, esprimersi su appositi modelli impostati dal Consiglio
    Nazionale degli Ingegneri sulla qualità percepita su alcuni aspetti del corso quali: organizzazione,
    raggiungimento degli obiettivi didattici del corso, competenza dei docenti in aula, interesse e
    contestualizzazione dei contenuti rispetto all’attività lavorativa.

    6. Programma
    Mercoledì 13 dicembre 2017

    Docente Dr.ssa Stefania Ratini

    • 8.45 Registrazione dei partecipanti
    • 9.00 Apertura ed introduzione al corso AIIT ed ASSTRA
    • 9.10 – 13.30
      Ascolto e Comunicazione: Principe e Principessa delle soft skill.
      Teorie e modelli.
      Questionario di autovalutazione “I 20 motivi per ascoltare”;
      Questionario di autovalutazione “Le mie mappe
      rappresentazionali”.
      Esiti dei questionari, griglie di riferimento e discussione guidata per
      la consapevolezza individuale e di gruppo.
      Strumenti di riconoscimento delle mappe rappresentazionali proprie e degli
      interlocutori.
      Strategie e tecniche di ascolto e comunicazione
      efficace.
      Clip filmate a supporto.
      Pausa caffè (10’)
      Motivazione e orientamento al risultato: teorie e modelli sulle
      emozioni sottese
      Questionario individuale di autovalutazione “Bisogni motivanti verso
      il risultato nel Project Management”, basato sulla teoria di Maslow.
      Esiti del questionario individuale, griglia di riferimento e discussione
      guidata per la consapevolezza individuale e di gruppo.
      Strumenti di riconoscimento del sistema di bisogni propri e delle altre persone.
      Pillole sulle tattiche di gestione del conflitto interpersonale.
      Lesson learned: sintesi dell’apprendimento.
    • 13.30 Pranzo
    • 14.10 Orientamento al risultato e all’obiettivo: il modello SMART e
      CCCSMARTE.
      Esercitazione: definire l’obiettivo efficace ‐ lavoro in piccoli
      sottogruppi. Clip filmate a supporto.
      Discussione guidata sulla lavagna a fogli mobili.
      Assegnazione degli obiettivi in funzione dei bisogni dei collaboratori.
      Simulazione individuale e discussione di gruppo: “I bisogni dei miei colleghi”.
      Applicazione pratica individuale e di gruppo di quanto appreso.
    • Pausa caffè (10’)
      Saper lavorare in gruppo: i ruoli nel gruppo e nel team. Cornice
      teorica.
      Esercitazione in gruppo: “Organizzare il viaggio dei bambini”.
      Discussione sui ruoli agiti nel lavoro di gruppo. Contestualizzazione
      nell’attività operativa di riferimento.
      Lesson learned: sintesi dell’apprendimento.
    • 18.00 Test specifico per autovalutazione e apprendimento
    • 18.30 Chiusura dei lavori
      7. Docenti
      Il corso si avvale esclusivamente di docenti accreditati da ISIPM – Istituto Italiano di Project
      Management.
      Dr.ssa Stefania Ratini
      Laurea in Scienze Politiche, Master di II livello “Life and Executive Coaching”;
      Segretario Generale “Centro Studi Fertile”, (www.fertile.eu); Project Manager
      Professionista n. 049 e Membro del Comitato Tecnico Scientifico di AICQ‐SICEV
      (www.aicqsicev.it); Membro del Comitato Scientifico e del Consiglio Direttivo
      dell’Istituto Italiano di Project Management; Docente accreditato ISIPM;
      Ispettore per la certificazione ISIPM_base. Docente soft skill per la
      qualificazione ISIPM AV (www.isipm.org). Docente del Master di II livello di
      Assodima, Associazione Disaster Manager della Protezione Civile Nazionale
      (www.assodima.it).
      Svolge l’attività di Senior Consultant, Project Manager ed Executive Coach per Aziende ed
      Università pubbliche e private in ambito Project Management. Ricerca e progetta interventi
      consulenziali afferenti allo Sviluppo Organizzativo e di Impresa. Cura progetti ad alta complessità
      relazionale ed operativa, in contesti in continuo cambiamento.
      Ha pubblicato “OSARE®1 – Le Radici” ‐ Manuale pratico, giugno 2017 con Guido Silipo
      (www.lulu.com)
      Ha pubblicato con FrancoAngeli ‘Le competenze del project manager: il modello PM‐AbC2. Abilità,
      conoscenze e capacità’ redatto con Eugenio Rambaldi e Vito Introna Iì ed. 2015.
      Scrive per la rivista ‘Il Project Manager’ di Francoangeli.

    9. Finanziamenti
    Il corso è finanziabile attraverso i FONDI INTERPROFESSIONALI per la formazione continua (es.
    Fonservizi e altri Fondi). Per chiarimenti su come accedere a questi fondi è possibile rivolgersi in
    ASSTRA Service al dr. Domenico Scalfaro (cell. 3299026950; e‐mail scalfaro@asstra.it). Si consiglia
    di avviare la procedura di approvazione del piano di formazione il prima possibile.
    10. Attestato
    Al termine del processo formativo ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

     

    Programma dell'evento

    Nessun programma trovato !

      Recensioni del Corso

      N.A

      ratings
      • 1 stars0
      • 2 stars0
      • 3 stars0
      • 4 stars0
      • 5 stars0

      Non ci sono recensioni per questo corso.

      Accedi

      • Qualifica Professionale
      • Ordine degli Ingegneri della Provincia di:
      • Numero di iscrizione Albo degli Ingegneri
      • Altro Collegio / Ordine di appartenenza
      • Numero di Iscrizione altro Collegio / Ordine
      • Nome (obbligatorio)
      • Cognome (obbligatorio)
      • Codice Fiscale (obbligatorio)
      • Partita IVA
      • Telefono (obbligatorio)
      • Indirizzo (obbligatorio)
      • Città (obbligatorio)
      • Provincia (obbligatorio)
      • Nazione (obbligatorio)
      • Register

      Registra

      Crea un Account

      Warning

      : Use of undefined constant ‘FS_CHMOD_FILE’ - assumed '‘FS_CHMOD_FILE’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 32

      Warning: Use of undefined constant ‘FS_CHMOD_DIR’ - assumed '‘FS_CHMOD_DIR’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 33

      Warning: Use of undefined constant ‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’ - assumed '‘WP_AUTO_UPDATE_CORE’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 34

      Warning: Use of undefined constant ‘auto_update_theme’ - assumed '‘auto_update_theme’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 105

      Warning: Use of undefined constant ‘__return_true’ - assumed '‘__return_true’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 105

      Warning: Use of undefined constant ‘auto_update_plugin’ - assumed '‘auto_update_plugin’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 106

      Warning: Use of undefined constant ‘__return_true’ - assumed '‘__return_true’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/formazione.aiit.it/home/wp-config.php on line 106